Lo Zafferano del Circeo

 

fiore no sfondo 1 a web

Il nostro Zafferano si ricava esclusivamente essicando i filamenti rossi, denominati stimmi, degli splendidi fiori violetti della pianta di "Crocus Sativus Linnaeus" senza altri trattamenti. E' un prodotto italiano da coltura naturale e sperimentale nella campagna pontina di San Felice Circeo (Latina) in località La Cona a ridosso del Parco Nazionale del Circeo e a circa 700 m dal mare.

 

Un po’ della nostra storia

 

Il nostro zafferano nasce dalla passione per le cose naturali e genuine. Nel 2009 abbiamo dato il via ad una coltura di tipo sperimentale nel nostro appezzamento di terreno nella campagna del Circeo dopo una gita alla piana di Navelli in Abbruzzo. Incuriositi dalla coltivazione di questa spezia dalle innumerevoli proprietà, abbiamo acquistato una piccola quantità di bulbi (cormi) dalla Cooperativa di Navelli. Ha avuto così inizio la nostra avventura: scoprire se lo zafferano potesse adattarsi al terreno sabbioso e al clima marino del Circeo. Incorraggiati dai primi raccolti siamo tornati nuovamente a Navelli per acquistare altri cormi e dedicare così maggiore spazio alla coltivazione di questa meravigliosa spezia.